Giugno 16, 2024

Elezioni Europee 2024: Calabria al Voto: ecco i candidati

Con l’apertura della finestra per la presentazione delle liste dei candidati, la Calabria si prepara a svolgere il suo ruolo nelle imminenti elezioni europee del 2024. Dalle ore 8 di oggi, martedì 30 aprile, fino alle 20 di mercoledì 1° maggio, i partiti politici e le coalizioni avranno l’opportunità di depositare le loro liste di candidati presso le Corti d’Appello di Milano, Venezia, Roma, Napoli e Palermo.

Le elezioni europee rappresentano un momento cruciale per il futuro dell’Unione Europea e per il destino dei suoi cittadini. I rappresentanti eletti avranno il compito di dare voce agli interessi e alle esigenze della popolazione, di contribuire alla definizione delle politiche comunitarie e di garantire una leadership forte e responsabile per affrontare le sfide globali che si presentano.

Per la Calabria, questa tornata elettorale offre l’opportunità di esprimere le proprie preferenze e di influenzare il corso degli eventi a livello europeo. I candidati che si presenteranno alle elezioni rappresenteranno una vasta gamma di interessi e prospettive, offrendo agli elettori l’opportunità di scegliere coloro che ritengono più adatti a rappresentare i loro valori e le loro aspirazioni.

La partecipazione attiva dei cittadini è fondamentale per il buon funzionamento della democrazia e per assicurare la legittimità delle istituzioni elettorali. In questo contesto, è importante che tutti i cittadini calabresi si informino sui programmi e sulle proposte dei vari candidati e partiti politici, in modo da poter prendere decisioni consapevoli e responsabili al momento di esprimere il loro voto.

Le elezioni europee rappresentano un’opportunità per la Calabria di far sentire la propria voce e di contribuire alla costruzione di un’Europa più inclusiva, solidale e orientata al futuro. È un momento di riflessione e di impegno civico, in cui ogni singolo voto conta e può fare la differenza nel determinare il corso degli eventi.

Con la scadenza per il deposito delle liste dei candidati alle porte, la Calabria si prepara a giocare il suo ruolo nel grande gioco della democrazia europea. È un momento di speranza e di opportunità, in cui il destino della regione e del continente è nelle mani dei suoi cittadini.

LEGA
Il generale Roberto Vannacci guiderà la lista della Lega per le circoscrizione meridionale per la prossime Europee. In tarda serata la lista è stata depositata alla Corte d’Appello di Napoli. In lista anche Simona Loizzo, l’europarlamentare uscente Valentino Grant, e il senatore pugliese Roberto Marti e Filippo Mancuso, presidente del Consiglio regionale della Calabria.

PD
La giornalista Lucia Annunziata ed il sindaco di Bari, nonchè presidente dell’Anci, Antonio Decaro, aprono la lista del Pd per le elezioni Europee nella circoscrizione meridionale. L’uscente Pina Picierno è al terzo posto in lista seguita da un altro giornalista, Sandro Ruotolo, che è impegnato nel partito dopo la nomina di Elly Schlein alla segreteria nazionale. “La lista del Partito Democratico per le elezioni europee di giugno, per la Circoscrizione Italia Meridionale, è stata presentata. La Calabria ha due autorevoli candidati, Jasmine Cristallo e Luigi Tassone. Giovani e con una importante esperienza politica alle spalle, Jasmine attraverso i movimenti e Luigi nelle istituzioni”. Lo rende noto il partito. “Il Partito Democratico della Calabria – è scritto in una nota – augura loro un forte in bocca al lupo, siamo pronti a correre insieme verso un’Europa più inclusiva e solidale, attenta alla transizione ambientale, al lavoro e alla sua sicurezza, alle donne e ai giovani, alla pace”.

ALLEANZA VERDI E SINISTRA
Alleanza Verdi e Sinistra guarda all’Europa affidando la guida della sua lista per la circoscrizione meridionale a Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace. La lista di Avs presentata oggi alla Corte di Appello di Napoli è composta da 9 uomini e 9 donne. Nel cappello di lista c’è anche Francesco Borrelli, ora parlamentare ma in passato già consigliere regionale della Campania e amministratore della Provincia di Napoli, e noto per le sue battaglie a Napoli contro i parcheggiatori abusivi e le occupazioni illegittime delle case popolari. Segue Susan Fatauer, originaria della Palestina, laureata a Napoli in Economia e da anni in prima linea per garantire l’assistenza e la cura a Napoli dei bambini palestinesi. In campo anche l’ex assessore alla Regione Puglia, Anna Grazia Maraschio mentre dalla Calabria punta ad occupare un seggio a Bruxelles, Gerardo Pontecorvo.

LIBERTA’
Presentata la lista “Libertà” i primi a depositare l’elenco per le Europee in programma l’8 e il 9 giugno. Diciotto candidati, capeggiati da Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e, ora, primo cittadino di Taormina, e dall’ex sottosegretaria Laura Castelli, leader del movimento “Sud chiama Nord per le Autonomie”. In lista Sergio De Caprio, detto Capitano Ultimo.

AZIONE
E’ stata depositata la lista della circoscrizione Sud di Azione. A guidarla Carlo Calenda con Elena Bonetti e Marcello Pittella.

STATI UNITI D’EUROPA
“È stato faticoso ma alla fine ce l’abbiamo fatta: abbiamo appena concluso il lavoro sulle liste per gli Stati Uniti d’Europa. Sono liste molto belle e competitive. I nostri capilista: Emma Bonino al Nord Ovest, Graham Watson al Nord Est, Giandomenico Caiazza al Centro, Enzo Maraio al Sud e Rita Bernardini nelle Isole. Anche Matteo Renzi ha deciso di candidarsi e lo farà all’ultimo posto in quattro circoscrizioni su cinque”. Lo scrive il segretario di Più Europa Riccardo Magi.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *